Piatto del Mese: Bavette Cedro, Bottarga e Gamberi

Piatto del Mese: Bavette Cedro, Bottarga e Gamberi

Piatto del Mese: Cedro, Bottarga e Gamberi – Il piatto che vogliamo farvi conoscere questo mese è un piatto che abbiamo creato per soddisfare le esigenze di tutti e stupire con un sapore unico, quello della bottarga, resa più “morbida” grazie al cedro ed infine ai gamberi.

Buongiorno a tutti gli ospiti della mia trattoria a Palermo, sono Leopoldo, il titolare della trattoria La Cambusa e questo mese ho pensato di scrivere personalmente un articolo all’interno del mio sito internet per parlarvi della storia di un primo piatto in cui credo particolarmente.

Credo nelle bavette cedro, bottarga e gamberi perché questo piatto è stato creato e perfezionato proprio all’interno della mia trattoria, dal nostro Chef Salvatore Pipitone, partendo da un principio: il sapore forte della bottarga non è apprezzato da tutti, ma la bottarga, quella polvere dorata che profuma intensamente di mare (si tratta di un alimento costituito dall’ovario del pesce – generalmente ricavata dalle uova di tonno o di muggine -, le cui uova vengono salate ed essiccate con procedimenti tradizionali) suscita spesso la curiosità di moltissimi palati.

Per arrotondare questo sapore abbiamo inizialmente pensato di aggiungere alle tradizionali bavette alla bottarga la scorza del cedro, che rendeva il sapore più rotondo e meno forte. Dopo qualche tempo ci siamo resi conto che bisognava aggiungere qualcosa, ed abbiamo pensato subito ai gamberi, che con la loro dolcezza creano un piatto unico assolutamente da provare.

Ecco, la nostra promozione del mese è proprio quella di questa particolare pietanza che in pochi conoscono e che abbiamo creato fra queste mura, grazie all’esperienza ed alla creatività dello Chef Salvatore Pipitone, vi aspettiamo al nostro ristorante per offrirvi un piatto unico che vi lascerà sicuramente piacevolmente stupiti.

E tu hai già provato la nostra “Cedro, bottarga e gamberi?” Dì cosa ne pensi in un commento!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.